CRONACA

Newswiki

Newswiki è un portale di news fatto da aspiranti giornalisti, blogger e gente comune: gente che ha qualcosa di interessante da dire. E' un punto d'incontro di punti di vista diversi, un modo per esprimere le proprie idee e condividerle con gli altri.

Fuga di cervelli: fenomeno dilagante in Italia

La crisi economica che sta attraversando il paese, spesso ci porta a concentrarci su aspetti e problemi ben precisi della nostra vita sociale. Molto spesso però, i media tendono ad ignorare un altro "problema" che sta prendendo dimensioni estremamente preoccupanti; ovvero la fuga di cervelli dal nostro paese.

E' credenza comune che l'Italia non abbia sfoderato molte menti brillanti, ma in realtà non è tanto il numero di cervelli di nazionalità italiana, quanto quelli che ci sono che emigrano all'estero e quindi molto spesso l'invenzione o la scoperta vengono sì attribuite allo scopritore o all'inventore, ma la scoperta viene associata anche al paese in cui essa è avvenuta o a chi ha contributo ai finanziamenti.

Sono moltissimi gli scienziati e i ricercatori che non trovando alcun appoggio in Italia, emigrano all'estero o addirittura vengono invitati a lasciare la loro terra per recarsi in altri stati ove le loro ricerche vengono appoggiate e finanziate.

Un esempio eclatante è stato uno dei laboratori di Rita Levi Montalcini, che è stato chiuso per mancanza di fondi. La scienziata ha cercato di tenerlo aperto con tutte le sue forze e risparmi, ma ha dovuto cedere di fronte alle risposte negative dello Stato. In questo laboratorio erano in corso ricerche per la cura contro il cancro.

Anche le nuove leve del mondo scientifico si trovano di fronte a un ambiente ostile, i pochi che resistono di fronte a stipendi da fame che di certo non aiutano la motivazione e continuano per motivazione, si trovano poi a dover lavorare in condizioni del tutto scoraggianti e spesso si trovano a non avere i mezzi per farlo; come le attrezzature mediche, microscopi ecc... 

Da qualche anno esiste pure la "professione del reclutatore" di talenti, il cui scopo è andare nei vari paesi e reclutare le migliori menti per associazioni del settore, ospedali con laboratori di ricerca ecc... Sono tantissime le menti italiane che hanno ricevuto una visita del "reclutatore" e moltissimi non hanno esitato a fare le valigie. Attenzione governi, se vanno via le menti e non c'è più lavoro per i giovani... che cosa rimane?