ECONOMIA

Newswiki

Newswiki è un portale di news fatto da aspiranti giornalisti, blogger e gente comune: gente che ha qualcosa di interessante da dire. E' un punto d'incontro di punti di vista diversi, un modo per esprimere le proprie idee e condividerle con gli altri.

Approvato il Decreto Sviluppo, 80 miliardi per la crescita

Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto legge sviluppo,  contenente le misure urgenti per la crescita presentate dal ministro dello Sviluppo Economico e delle Infrastrutture, Corrado Passera. Il ministro stesso ha spiegato che il testo è stato approvato con la formula "salvo intese", che implica che il provvedimento sia suscettibile di possibili modifiche. 

 

Quasi raddoppiato il numero di articoli presenti rispetto alla versione precedente: in tutto 61 articoli in 70 pagine. Il dl Sviluppo, ha dichiarato il ministro, contiene ''profonde riforme strutturali'' e di ''lungo periodo'', per un totale di circa 80 miliardi di euro, fra risorse e investimenti.

Sono moltissime le novità, dai tagli agli organici ministeriali alla chiusura dei cantieri sulla Salerno-Reggio Calabria. Vediamole nel dettaglio.

TAGLI MINISTERIALI

Con un Dpcm firmato dal premier Mario Monti, viene apportato una riduzione del 20% degli organici dirigenziali della presidenza del Consiglio e del Ministero dell'Economia e del 10% per gli altri organici, che porteranno ad un risparmio annuale di  circa 25 milioni di euro.

FONDO PER LA CRESCITA SOSTENIBILE

Sono state bloccate 43  leggi di incentivazione preesistenti, ricavando oltre 2 miliardi per la costituzione di un Fondo per la crescita sostenibile, che mira alla creazione di nuovi meccanismi di incentivazione orientati ''all'internazionalizzazione e alle aree di crisi''.

AGENZIA PER L’ITALIA DIGITALE

Quest’istituto nasce con la finalità di realizzare gli obiettivi dell'agenda digitale italiana e sarà improntato ai criteri di autonomia organizzativa, tecnico-operativa, gestionale, di trasparenza e di economicità.

ASSUNZIONI QUALIFICATE 

E’ stato studiato un credito di imposta per le nuovi assunzioni a tempo indeterminato di personale altamente qualificato: l'aliquota del beneficio è pari al 35% delle spese aziendali, con un vincolo di assunzione di almeno 3 anni. Si dovrebbero creare 4 mila nuove assunzioni, per una spesa di 50 milioni di euro l'anno.

AGEVOLAZIONI PER GREEN ECONOMY

Si tratta di finanziamenti agevolati alle aziende che investono in progetti di "green economy" e che assumono a tempo indeterminato under 35 e giovani laureati come meno di 28 anni. Gli investimenti riguarderanno quattro campi: protezione del territorio; biocarburanti di seconda e terza generazione; tecnologie nel solare, biomasse, biogas e geotermia; incremento dell'efficienza energetica.

SETTORE ENERGIA

Il ministro Passera ha anticipato che i decreti per l'incentivazione all'energia rinnovabile elettrica saranno pubblicati a breve, con un’attenzione particolare le rinnovabili termiche e l'efficienza energetica.

CONCORDATO PREVENTIVO PER AZIENDE IN CRISI

Le aziende in difficoltà, ma che hanno comunque prospettive di ripresa, non saranno obbligate a dichiarare il fallimento ma potranno ricorrere direttamente al concordato preventivo, che consente la continuità dell'attività dell'impresa, compreso il mantenimento dei contratti di fornitura con la Pubblica Amministrazione.

ESCLUSIONE IMU PER IMPRESE EDILI

L’esenzione è prevista per un periodo non superiore a 3 anni dall’ultimazione dei lavori, per gli immobili delle imprese, magazzini e fabbricati destinati alla vendita.

INFRASTRUTTURE E FONDO IMMOBILIARE

Il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti predisporrà un piano nazionale per le città, dedicato alla riqualificazione di aree urbane con particolare riferimento a quelle degradate,  con una Cabina di regia che si occuperà della selezione degli interventi da realizzare, proposti dai comuni, quali incentivi e agevolazioni per promuovere attività formative, economiche e per il perseguimento dell’efficienza energetica. Il viceministro dell’Economia Grilli ha inoltre spiegato che verrà costituito un Fondo immobiliare al quale saranno conferiti i beni immobili dello Stato, compresi quelli della Difesa, nonché quelli dei Comuni e degli Enti locali.

PROJECT BOND

Si tratta di obbligazioni da parte delle società di progetto sul modello europeo, che consentiranno di realizzare nuove infrastrutture anche grazie al capitale privato. Per incentivare la sottoscrizione, sarà  accordando lo stesso trattamento fiscale agevolato previsto per i titoli di stato relativamente all'aliquota di ritenuta sugli interessi (12,50%).

PIANO CASA

E’ prevista nel decreto, pensata sia per le famiglie che per le imprese che attendono la riapertura di medi cantieri, la possibilità di dedurre il 50% delle spese sino a un massimo di 96 mila euro. Tali deduzioni varranno per i prossimi 12 mesi. La quota di detrazione Irpef per le ristrutturazioni passerà dunque dal 36% al 50% fino al 30 giugno 2013. Verranno prorogati inoltre di 6 mesi gli sgravi già previsti, per dare "una forte incentivazione ad aprire i lavori in casa". 

TRASPARENZA SUL WEB

Sovvenzioni, contributi e sussidi alle imprese, così come l'attribuzione di compensi a persone ed imprese per forniture, servizi, incarichi e consulenze ad enti pubblici e privati, di importo complessivo superiore a 1.000 euro nel corso dell'anno solare, saranno ora soggetti alla pubblicità su internet.

FONDO PER GLI ALIMENTI AI POVERI

Si tratta di un fondo per il finanziamento dei programmi nazionali di distribuzione di derrate alimentari alle persone indigenti nel territorio della Repubblica Italiana, che verranno gestiti da organizzazioni caritatevoli.

PROROGA SISTRI

Slitta al 31 dicembre 2013 il termine per l'entrata in vigore del Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti (Sistri) al fine di consentire la prosecuzione delle attività necessarie per la verifica del funzionamento del sistema.

PROROGA TAXI ABUSIVI

Rinviata al 31 dicembre 2012 anche l'emanazione del decreto che avrebbe dovuto adottare disposizioni volte ad impedire pratiche di esercizio abusivo del servizio taxi e del servizio di noleggio con conducente.

PESCE DOP

I negozi e i banchi di pesce potranno ora utilizzare nelle etichette la dicitura “'prodotto italiano” o altra indicazione relativa all'origine italiana o alla zona di cattura più precisa di quella obbligatoriamente prevista dalle attuali leggi. Questa facoltà vale solo per il pesce acquistato direttamente da imprese di pesca o di acquacoltura.

CANTIERI SALERNO-REGGIO CALABRIA

Il ministro Passera ha confermato in conferenza stampa la necessità di completare i 13 cantieri presenti sull’autostrada Salerno-Reggio Calabria, trattandosi di una "infrastruttura basilare del Sud".

AUTONOMIA FINANZIARIA DEI PORTI

Verrà destinata ai Porti, entro il limite massimo di 70 milioni euro annui, parte dell'iva e delle accise (1%) in essi prodotte attraverso le operazioni portuali di import-export di merci.

SOPPRESSIONE DEI MONOPOLI

Il decreto Sviluppo prevede la soppressione dei Monopoli di Stato e dell'Agenzia del Territorio. L’annuncio di Passera ha trovato conferma nelle parole del viceministro dell’Economia.

RIMBORSI PER I PROCESSI LUNGHI E FILTRO ALL’APPELLO

Sono previste misure per il rimborso a fronte di processi troppo lunghi e verrà introdotto inoltre un filtro, ovvero un giudice singolo che valuti se un appello sia palesemente inammissibile, che consentirà di snellire il numero di processi.

 

Capire i Mercati Finanziari

Quotazioni Borsa Italiana

ENI €14.59 ▲0.47 (3.33%)
UniCredit €15.11 ▲1.47 (10.78%)
Intesa Sanpaolo €2.69 ▲0.18 (7.08%)
ENEL €4.42 ▲0.23 (5.44%)
Assicurazioni Generali €15.11 ▲0.47 (3.33%)
Tenaris €15.15 ▲0.12 (0.80%)
Telecom Italia €0.82 ▲0.030 (3.81%)
FIAT €6.94 (%)
Saipem €0.40 ▲0.008 (2.06%)
Atlantia €22.75 ▲0.61 (2.76%)
Banca MPS €15.08 0.00 (0.00%)
UBI €3.82 ▲0.27 (7.55%)
Luxottica €52.50 ▲1.35 (2.64%)
Snam Rete Gas €4.08 ▲0.11 (2.67%)
Banco Popolare $0.00 (%)
Mediobanca €8.50 ▲0.38 (4.68%)
STMicroelectronic €14.10 ▲0.43 (3.15%)
A2A €1.36 ▲0.03 (2.25%)
Mediaset €3.75 ▲0.12 (3.31%)
Alleanza Assicurazioni €3.13 ▲0.07 (2.35%)
Terna €4.68 ▲0.08 (1.70%)
Parmalat €3.10 ▲0.01 (0.19%)
Prysmian €25.79 ▲0.67 (2.67%)
Unipol €3.91 ▲0.18 (4.93%)
Pirelli & C. $0.00 (%)
Mediolanum €7.54 (%)
Buzzi Unicem €23.39 ▲0.87 (3.86%)
Autogrill €10.19 ▲0.23 (2.31%)
Geox €2.47 ▲0.04 (1.56%)
Italcementi €14.59 ▲0.47 (3.33%)
Arnoldo Mondadori Editore €1.80 0.00 (0.28%)
Gruppo Editoriale L'Espresso €0.81 ▲0.015 (1.82%)
BIT:ENI

ENI

Company ID [BIT:ENI] Last trade:€14.59 Trade time:1:17PM GMT+2 Value change:▲0.47 (3.33%)
BIT:UC

UniCredit

Company ID [BIT:UC] Last trade:€15.11 Trade time:1:17PM GMT+2 Value change:▲1.47 (10.78%)
BIT:ISP

Intesa Sanpaolo

Company ID [BIT:ISP] Last trade:€2.69 Trade time:1:17PM GMT+2 Value change:▲0.18 (7.08%)
BIT:ENEL

ENEL

Company ID [BIT:ENEL] Last trade:€4.42 Trade time:1:17PM GMT+2 Value change:▲0.23 (5.44%)
BIT:G

Assicurazioni Generali

Company ID [BIT:G] Last trade:€15.11 Trade time:1:17PM GMT+2 Value change:▲0.47 (3.33%)
BIT:TEN

Tenaris

Company ID [BIT:TEN] Last trade:€15.15 Trade time:1:15PM GMT+2 Value change:▲0.12 (0.80%)
BIT:TIT

Telecom Italia

Company ID [BIT:TIT] Last trade:€0.82 Trade time:1:17PM GMT+2 Value change:▲0.030 (3.81%)
BIT:F

FIAT

Company ID [BIT:F] Last trade:€6.94 Trade time:5:38PM GMT+2 Value change: (%)
BIT:SPM

Saipem

Company ID [BIT:SPM] Last trade:€0.40 Trade time:1:17PM GMT+2 Value change:▲0.008 (2.06%)
BIT:ATL

Atlantia

Company ID [BIT:ATL] Last trade:€22.75 Trade time:1:17PM GMT+2 Value change:▲0.61 (2.76%)
BIT:BMPS

Banca MPS

Company ID [BIT:BMPS] Last trade:€15.08 Trade time:5:40PM GMT+1 Value change:0.00 (0.00%)
BIT:UBI

UBI

Company ID [BIT:UBI] Last trade:€3.82 Trade time:1:17PM GMT+2 Value change:▲0.27 (7.55%)
BIT:LUX

Luxottica

Company ID [BIT:LUX] Last trade:€52.50 Trade time:1:15PM GMT+2 Value change:▲1.35 (2.64%)
BIT:SRG

Snam Rete Gas

Company ID [BIT:SRG] Last trade:€4.08 Trade time:1:17PM GMT+2 Value change:▲0.11 (2.67%)
BIT:BP

Banco Popolare

Company ID [BIT:BP] Last trade:$0.00 Trade time: Value change: (%)
BIT:MB

Mediobanca

Company ID [BIT:MB] Last trade:€8.50 Trade time:1:17PM GMT+2 Value change:▲0.38 (4.68%)
BIT:STM

STMicroelectronic

Company ID [BIT:STM] Last trade:€14.10 Trade time:1:17PM GMT+2 Value change:▲0.43 (3.15%)
BIT:A2A

A2A

Company ID [BIT:A2A] Last trade:€1.36 Trade time:1:16PM GMT+2 Value change:▲0.03 (2.25%)
BIT:MS

Mediaset

Company ID [BIT:MS] Last trade:€3.75 Trade time:1:17PM GMT+2 Value change:▲0.12 (3.31%)
BIT:AL

Alleanza Assicurazioni

Company ID [BIT:AL] Last trade:€3.13 Trade time:1:14PM GMT+2 Value change:▲0.07 (2.35%)
BIT:TRN

Terna

Company ID [BIT:TRN] Last trade:€4.68 Trade time:1:17PM GMT+2 Value change:▲0.08 (1.70%)
BIT:PLT

Parmalat

Company ID [BIT:PLT] Last trade:€3.10 Trade time:1:12PM GMT+2 Value change:▲0.01 (0.19%)
BIT:PRY

Prysmian

Company ID [BIT:PRY] Last trade:€25.79 Trade time:1:17PM GMT+2 Value change:▲0.67 (2.67%)
BIT:UNI

Unipol

Company ID [BIT:UNI] Last trade:€3.91 Trade time:1:17PM GMT+2 Value change:▲0.18 (4.93%)
BIT:PC

Pirelli & C.

Company ID [BIT:PC] Last trade:$0.00 Trade time: Value change: (%)
BIT:MED

Mediolanum

Company ID [BIT:MED] Last trade:€7.54 Trade time:5:35PM GMT+1 Value change: (%)
BIT:BZU

Buzzi Unicem

Company ID [BIT:BZU] Last trade:€23.39 Trade time:1:17PM GMT+2 Value change:▲0.87 (3.86%)
BIT:AGL

Autogrill

Company ID [BIT:AGL] Last trade:€10.19 Trade time:1:16PM GMT+2 Value change:▲0.23 (2.31%)
BIT:GEO

Geox

Company ID [BIT:GEO] Last trade:€2.47 Trade time:1:16PM GMT+2 Value change:▲0.04 (1.56%)
BIT:IT

Italcementi

Company ID [BIT:IT] Last trade:€14.59 Trade time:1:17PM GMT+2 Value change:▲0.47 (3.33%)
BIT:MN

Arnoldo Mondadori Editore

Company ID [BIT:MN] Last trade:€1.80 Trade time:1:17PM GMT+2 Value change:0.00 (0.28%)
BIT:ES

Gruppo Editoriale L'Espresso

Company ID [BIT:ES] Last trade:€0.81 Trade time:1:17PM GMT+2 Value change:▲0.015 (1.82%)