MODA & BELLEZZA

Newswiki

Newswiki è un portale di news fatto da aspiranti giornalisti, blogger e gente comune: gente che ha qualcosa di interessante da dire. E' un punto d'incontro di punti di vista diversi, un modo per esprimere le proprie idee e condividerle con gli altri.

Siti Partner

Stella McCartney alla settimana della moda di Londra

Stella McCartney’s party will go down in fashion history” titola il The Guardian di oggi.
A quanto pare l’evento presentato ieri sera a Londra, all’interno della cornice della fashion week, ha avuto dell’eccezionale.

A partire dall’ambientazione: una chiesa sconsacrata di Myfair, illuminata con lampade stile parigino. Musica jazz di sottofondo e tavoli tondi coperti di lino bianco.
La stilista ha dichiarato che la sua intenzione era proprio quella di organizzare qualcosa di speciale per il suo ritorno a Londra (le sue collezioni sono sempre state presentate a Parigi) presentando la sua collezione di abiti da sera in un modo a dir poco inusuale.
Innanzi tutto le modelle con addosso gli abiti della stilista sono state posizionate ognuna in un tavolo, tra gli altri ospiti. Ospiti dalla provenienza variegata, tra cui spiccavano i cantanti Rihanna e Simon Le Bone, l’architetto Zaha Hadid, la super modella Kate Moss, l’icona pop Twiggy e molti altri ancora.
Il suggestivo numero di magia praticato dal mago Olandese Hans Klok, si è rivelato solo l’inizio della sorpresa.
Ad un certo punto della serata, quando gli ospiti meno se lo aspettavano, i modelli seduti accanto a loro sono saltati sul tavolo e si sono esibiti in un una coreografia della spagnola Bianca Li sulla musica dei Led Zeppelin.
Gli abiti di seta e pizzo della McCartney roteavano leggiadramente sui tavoli, mostrandosi in tutto il loro splendore e nei colori sfavillanti.
Una sfilata che si trasforma in un vero e proprio trionfo di arte interattiva.
“Questa è Londra” afferma la stilista per spiegare la scelta di questo tipo di evento. E chi è stato nella capitale britannica abbastanza a lungo da carpirne l’essenza, non può darle torto.