POLITICA

Newswiki

Newswiki è un portale di news fatto da aspiranti giornalisti, blogger e gente comune: gente che ha qualcosa di interessante da dire. E' un punto d'incontro di punti di vista diversi, un modo per esprimere le proprie idee e condividerle con gli altri.

Tasse, scandali e riforme: è questa l'Italia?

Ultimamente l'Italia sta vivendo degli scossoni non indifferenti. La crisi diventata di dominio pubblico, i portafogli che si alleggeriscono sempre di più e le tasse che diventano sempre più pesanti. Ultimi ma non meno importanti; gli scandali e gli sprechi dei nostri soldi pubblici che stanno venendo fuori mano a mano.

Ultimi scandali che sono apparsi sulle nostre tv: i soldi usati da una famosa famiglia politica per le spese pazze e i continui aumenti che le famiglie italiane si vedono arrivare nelle bollette. 20 Euro in più di qua, 30 in più di là, 40 in più di là...ma lo stipendio resta uguale e oltre che restare uguale vediamo alcuni politici che usano i nostri soldi per comprare diplomi, ristrutturare case ecc...

Tra spese pazze e aumenti incontrollati (prima o poi gli italiani finiranno i propri risparmi e quando non avranno più niente per pagare le tasse cosa farà lo Stato? Creerà un popolo di barboni? Tutti sotto ai ponti della propria città?) ... Attenzione politici... Sì a sacrifici e rinunce...ma non per tutti... non tutti sono in grado di fare i sacrifici che richiedete, semplicemente perchè non hanno i soldi per farlo... Non è possibile chiedere sacrifici a chi guadagna 900 Euro al mese e deve mantenere 3 figli, pagare il mutuo, le rate dell'auto ecc...

Tra i vari malcontenti, spuntano classifiche e paragoni con i vari Paesi d'Europa e oltremare...Da un recente studio che analizza il livello in percentuale di tasse, tutti gli Italiani si aspettavano di vedersi al primo posto, in quanto la percezione è quella di essere il popolo più vessato; ma a sorpresa il primo posto in Europa aspetta alla Svezia e non all'Italia con il 45%. Che significa? Significa che il 45% di quello che guadagna una famiglia svedese va allo Stato. Aiuto! Che cifre! Ma come mai non sentiamo svedesi che si lamentano o quant'altro? Detto fatto. Gli Svedesi pagano si il 45% in tasse, ma quanto versano allo Stato viene seriamente e concretamente usato per il cittadino. Infrastrutture, università, ospedali sono solo alcune degli obbiettivi che vanno a beneficiare dei soldi delle famiglie e le famiglie lo vedono e lo sentono.

Le famiglie lavorano fino alle 17-18 di norma e le scuole restano aperte fino a quell'ora, grazie alle tasse versate, le università sono gratuite, sempre grazie alle tasse...e via discorrendo.

Gli Italiani forse sarebbero anche contenti di pagare così tante tasse, se vedessero concretamente dove vanno a finire i propri soldi. Ma quello che manca è proprio questo, si vede solo lo Stato che preleva e non si sa dove li va a mettere, in quanto gli ospedali sono sempre quelli...le scuole sempre quelle...le unviersità sempre più care e con meno borse di studio... Pagare tasse sì, ma tasse = servizi per il cittadino...e quì mancano i servizi e ci sono solo tasse... attenzione classe politica...attenzione...

Articoli correlati